change language Italiano change language English

Biodiversita' del Lazio


OBL è un Progetto coordinato dall’Assessorato Ambiente e Cooperazione tra i Popoli della Regione Lazio, dall’Agenzia Regionale dei Parchi e dall’Università di Roma "Tor Vergata". Ha l’obiettivo principale di "[…] raccogliere, elaborare e interpretare dati e informazioni sulla biodiversità nel territorio della regione Lazio […] produrre documentazione di sintesi per facilitare le attività di monitoraggio e programmare iniziative di acquisizione di dati nelle aree meno conosciute." (ARP Lazio, 2003).

In seguito hanno aderito anche il Dipartimento di Biologia Vegetale e quello di Biologia Animale e dell’Uomo dell’Università "La Sapienza", il Dipartimento di Biologia dell’Università di Roma Tre e l’Università della Tuscia. La realizzazione di un centro locale, nato espressamente per raccogliere ed elaborare dati sulla biodiversità, può essere considerata in anticipo sui tempi nella situazione italiana.

Una delle prime fasi del progetto per l’OBL ha riguardato l’allestimento del sistema di raccolta dei dati ed il reperimento e la validazione dell’esistente. La ricerca dei materiali è stata quindi diretta alla raccolta di dati di diversa origine: osservazionali (molto spesso non pubblicati), da erbari, collezioni zoologiche, da schedari, da cataloghi e da fonti bibliografiche diverse, sia di letteratura ufficiale che di letteratura "grigia" (tesi di laurea, relazioni tecnico-scientifiche).

In seguito all’elaborazione di linee guida per l’acquisizione e gestione dei dati, si è proceduto quindi alla sistematizzazione delle basi di dati: i dati raccolti sono organizzati in un sistema informatico che risponde a standard internazionali di contenuto e organizzazione e ne consente la manipolazione sia degli aspetti spaziali che temporali.

La base di dati dell’Osservatorio costituisce, quindi, non solo un potente strumento scientifico in grado di migliorare la conoscenza naturalistica del territorio, indirizzando la ricerca di base e applicata, ma anche un utile servizio per istituzioni scientifiche, amministrazioni pubbliche e privati cittadini rendendo i dati disponibili via internet.

Infine, l’integrazione dei dati nel Sistema Informativo Territoriale della Regione Lazio ha una ricaduta diretta per la pianificazione e la gestione delle Aree Protette.

Vai al sito dell’Osservatorio

Comune di Lubriano - Tutti i diritti riservati |||